eigenfisting

Per parlare di università, politica, attualità e .. dai non diciam cazzate, solo fisting e foto del giusto che dorme..
 
HomeCalendarFAQSearchMemberlistUsergroupsRegisterLog in

liberalizzazione della cannabis in svizzera

View previous topic View next topic Go down
Author Message
pamelona_69




Age : Join date : 2008-11-26 Posts : 330 Location :

PostSubject: liberalizzazione della cannabis in svizzera Thu Nov 27, 2008 8:01 pm

dai, postiamo qlc di "serio", o qnt meno meno stupido del resto dei post x ora presenti su qst forum: ovviamente nn ho voglia di scrivere, ho semplicemente scelto un articolo col criterio "+ è lungo meglio è":

Zurigo – La Svizzera torna a discutere della depenalizzazione delle droghe leggere. Domenica prossima si vota. Un referendum popolare sancirà se la cannabis potrà essere liberamente acquistata, coltivata (per uso personale) e consumata. I promotori hanno raccolto centomila firme, i detrattori sono preoccupati dal rischio che nel Paese si riversi un'ondata di "fumatori" dai paesi vicini, Italia in primis.



Ma quello della canapa sarà solo uno dei punti affrontati dal referendum sottoposto ai cittadini domenica prossima, come ci spiega Moreno Bernasconi, giornalista del Corriere del Ticino a News ITALIA PRESS: “Si voterà prima di tutto sulla riforma delle legge sugli stupefacenti. In pratica il Parlamento sottoporrà al voto dei cittadini la politica cosiddetta dei “quattro pilastri”, un pacchetto di misure in sperimentazione in Svizzera da un ventennio circa”, volto sia ad evitare la diffusione degli stupefacenti, attraverso la prevenzione delle dipendenze e la repressione del traffico, sia a migliorare le condizioni di vita dei tossicodipendenti, attraverso la riduzione dei rischi collegati alla loro dipendenza e l’offerta di possibilità di terapia e reinserimento sociale. Per capire l’attuale situazione bisogna risalire alla fine degli anni Ottanta, epoca in cui la Svizzera si trovava a confrontarsi in una situazione molto difficile sul fronte della droga. “Zurigo, in particolare, era diventata un luogo di ritrovo per molti tossicodipendenti – spiega Bernasconi – da qui lo sgomento dell’opinione pubblica e la necessità, da parte del Parlamento, di proseguire una politica pragmatica, diretta a risolvere il problema” ad esempio con la distribuzione controllata di eroina ai tossicodipendenti refrattari a qualunque altro tipo di terapia.



La Svizzera ha svolto un ruolo da pioniere su questo. Dunque domenica ai cittadini verrà chiesto da un lato di sancire definitivamente la politica dei “quattro pilastri” sugli stupefacenti, dandogli una base legale, dall’altro che il consumo, possesso, acquisto e coltivazione per uso personale di cannabis non siano più punibili a partire dalla maggiore età. Per i favorevoli la marijuana acquistata e coltivata legalmente bloccherebbe chi lucra sulla droga, per i detrattori in Svizzera arriverebbero migliaia di "fumatori" perché il Paese diventerebbe un'isola di depenalizzazione nel cuore dell'Europa. L'iniziativa sulla canapa chiede pertanto che gli adulti possano consumare cannabis e coltivarla per il consumo personale, senza incorrere in una pena. Al governo federale resta comunque la prerogativa di emanare disposizioni sulla produzione, l'importazione, l'esportazione e il commercio di cannabis e adottare provvedimenti adeguati per proteggere i giovani dagli abusi della sostanza. La pubblicità per la cannabis sarebbe proibita.



“Credo che l’adeguamento della legge federale sugli stupefacenti che sancisce i quattro pilastri verrà approvato – dice il caporedattore del Corriere del Ticino – anche perché 20 anni di sperimentazione hanno portato frutti positivi nella lotta alla criminalità, allo spaccio e alla tossicodipendenza. Mentre ritengo che la depenalizzazione della cannabis verrà respinta dal popolo svizzero perché in contraddizione con la legge stessa che prevede anche la repressione. C’è poi un’incoerenza visibile nella proposta presentata e riguarda proprio al differenza giovani/adulti: solo a questi ultimi viene data la possibilità di coltivare, usare e consumare la marijuana senza incorrere in sanzioni penali. Una distinzione destinata a non avere futuro”. “Negli ultimi anni – conclude Bernasconi – c’è stato un lavoro molto serio e importante sul fronte della repressione dei corrieri della canapa tra l’Italia e la Svizzera da parte della polizia. Con gli accordi si Schengen e l’apertura delle barriere tutto questo lavoro finirebbe per essere stato completamente inutile”.



La domenica di votazioni prevede anche referendum su altre iniziative popolari, dall'ecologia, alle pensioni fino alla pedofilia (per i cui crimini si chiede l'imprescrittibilità). Gli aventi diritto al voto - ossia i cittadini svizzeri maggiorenni - sono circa 4,9 milioni. Verdi, Socialisti, Partito Liberale Radicale e alcuni membri dei Popolari Democratici appoggiano l'iniziativa, decisamente critici sono Udc e Partito Evangelico. Preoccupazione, in particolare, nel canton Ticino, dove si teme che - una volta convertita la modifica costituzionale in legge - si potrebbe riversare dall'Italia una massa di frontalieri della marijuana in cerca di "spaccio facili" oltreconfine.

fonte: http://www.newsitaliapress.it/pages/dettaglio.php?id_lnk=6_148585

e poi aggiungo l opinione del senatore giovanardi:

Il senatore Carlo Giovanardi, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega alle tossicodipendenze, esprime preoccupazione alla notizia di un' eventuale liberalizzazione in Svizzera della marijuana. ''Se le autorita' svizzere sono allarmate per una vittoria nel referendum voluto dagli antiproibizionisti, per la possibilita' di un'invasione di consumatori alla ricerca di zone franche dove utilizzare marijuana, ancor piu' lo siamo noi -rileva- che prevediamo, in quel caso, un aumento del consumo e del numero dei tossicodipendenti nelle regioni a ridosso con il confine svizzero''.

assumendo che la cannabis venga reintrodotta, se io un giorno andassi a lugano a far una seratina "casinò + troie + erba", al mio ritorno in italia sarei cmq perseguibile in qnt tossicodipendente visto che determinati indici rimangono sballati x circa 15-20 gg? cioè, sarebbe abb assurdo esser accusato x qlc fatto legarlmente, seppur in un altro stato..
Back to top Go down
View user profile
seitan666

avatar


Age : Join date : 2008-11-26 Posts : 203 Location :

PostSubject: Re: liberalizzazione della cannabis in svizzera Thu Nov 27, 2008 8:11 pm

Non ho trovato il coraggio di leggere tutto.. comunque sono abbastanza favorevole... almeno amsterdam non avrà più il monopolio.... e poi la svizzera è più vicina...
Back to top Go down
View user profile
pamelona_69




Age : Join date : 2008-11-26 Posts : 330 Location :

PostSubject: Re: liberalizzazione della cannabis in svizzera Thu Nov 27, 2008 8:18 pm

seitan666 wrote:
Non ho trovato il coraggio di leggere tutto.. comunque sono abbastanza favorevole... almeno amsterdam non avrà più il monopolio.... e poi la svizzera è più vicina...

ahah.. grazie x aver letto tutto ciò che ho cercato.. cmq qnd tornerai sarai visto cm un drogato.. assurdo..
Back to top Go down
View user profile
seitan666

avatar


Age : Join date : 2008-11-26 Posts : 203 Location :

PostSubject: Re: liberalizzazione della cannabis in svizzera Thu Nov 27, 2008 8:19 pm

Tornare dove? in uni? beh.. non sono drogato.. è più di un anno che non tocco tale sostanza... ormai sono vecchio..
Back to top Go down
View user profile
pamelona_69




Age : Join date : 2008-11-26 Posts : 330 Location :

PostSubject: Re: liberalizzazione della cannabis in svizzera Thu Nov 27, 2008 8:22 pm

seitan666 wrote:
Tornare dove? in uni? beh.. non sono drogato.. è più di un anno che non tocco tale sostanza... ormai sono vecchio..

no, tornare in italia, ovviamente se guidi aspettando che gli effetti principali siano scemati, 2-3 ore quindi.. x lo stato sarai drogato cmq x i successivi 15-20 gg..
Back to top Go down
View user profile
seitan666

avatar


Age : Join date : 2008-11-26 Posts : 203 Location :

PostSubject: Re: liberalizzazione della cannabis in svizzera Thu Nov 27, 2008 8:26 pm

Beh... è equivalente alla situazione di tutti quelli che vanno/sono andati ad amsterdam... non si sono fatti problemi prima -> non penso se ne facciano ora.
Back to top Go down
View user profile
pamelona_69




Age : Join date : 2008-11-26 Posts : 330 Location :

PostSubject: Re: liberalizzazione della cannabis in svizzera Thu Nov 27, 2008 8:31 pm

seitan666 wrote:
Beh... è equivalente alla situazione di tutti quelli che vanno/sono andati ad amsterdam... non si sono fatti problemi prima -> non penso se ne facciano ora.

si bè, amsterdam e svizzera è abb differente, oltretutto se tu valuti il fatto che ora hanno introdotto anke test antidroga qnd ti fermano che guidi, se tali test sn in grado di rilevare l uso anke sl negli ultimi 3-4 gg il rischio nn è indifferente x noi che abitiamo in qst zona...
Back to top Go down
View user profile
PsycoYack

avatar


Age : Join date : 2008-11-26 Posts : 267 Location :

PostSubject: Re: liberalizzazione della cannabis in svizzera Thu Nov 27, 2008 9:36 pm

seitan666 wrote:
Non ho trovato il coraggio di leggere tutto.. comunque sono abbastanza favorevole... almeno amsterdam non avrà più il monopolio.... e poi la svizzera è più vicina...
io è tre giorni che dico che se passa il referendum capodanno per i successivi n anni lo passo a berna, inizio a prenotare ora per il 2009.
Back to top Go down
View user profile
pamelona_69




Age : Join date : 2008-11-26 Posts : 330 Location :

PostSubject: Re: liberalizzazione della cannabis in svizzera Fri Nov 28, 2008 2:34 am

cazzo vuol dire? sballarsi a capodanno x esser emo il resto dell anno? se passa tempo un mese e andiam a fare serata là:
io vado a troie
tu ti droghi
never va a programmare in svizzera
galli va a scoparsi i vecchi x 600 franchi
lupo ci snobba
sambu muore nel viaggio (tipo kenny di south park)
gli altri si fottono vicendevolmente l ano..
Back to top Go down
View user profile
pamelona_69




Age : Join date : 2008-11-26 Posts : 330 Location :

PostSubject: Re: liberalizzazione della cannabis in svizzera Mon Dec 01, 2008 9:41 pm

la cannabis ha perso.. fine questioni..
Back to top Go down
View user profile
PsycoYack

avatar


Age : Join date : 2008-11-26 Posts : 267 Location :

PostSubject: Re: liberalizzazione della cannabis in svizzera Mon Dec 01, 2008 10:01 pm

già, peccato.
vabbè, riproviamo fra dieci anni...
Back to top Go down
View user profile
Sponsored content





PostSubject: Re: liberalizzazione della cannabis in svizzera

Back to top Go down

liberalizzazione della cannabis in svizzera

View previous topic View next topic Back to top
Page 1 of 1

Permissions in this forum: You cannot reply to topics in this forum
eigenfisting :: VARIE :: SERIOUS BUSINESS -
Free forum | © phpBB | Free forum support | Contact | Report an abuse | Forumotion.com